Piano di Gestione delle acque del Distretto Idrografico Pilota del fiume Serchio

L'articolo 1, comma 3bis, della Legge 13 del 27 febbraio 2009 ha attribuito ai Comitati Istituzionali delle Autorità di bacino di rilievo nazionale il compito di provvedere all'adozione del Piano di Gestione delle Acque, previsto dall'articolo 13 della Direttiva Europea 2000/60/CE.
In questa sezione del sito sono disponibili tutte le informazioni relative al quadro normativo di riferimento e alle attività svolte, da parte dell'Autorità di bacino del fiume Serchio, per la definizione del suddetto piano.

Il Piano di Gestione delle Acque è stato adottato dal Comitato Istituzionale dell'Autorità di Bacino Pilota del fiume Serchio nella seduta del 24 Febbraio 2010 con delibera n. 164, (pubblicata, per estratto, nella Gazzetta Ufficiale n. 66 del 20/03/2010) ed è stato approvato con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 8/2/2013 (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana del 15 maggio 2013 - Serie Generale n. 112). Il Piano di Gestione approvato ha i medesimi contenuti di quello adottato, integrati con:
  • la Circolare applicativa delle Norme di Piano
  • la documentazione integrativa ai fini V.A.S.
Scarica la delibera D.C.I. 164/2010 -- Scarica il D.P.C.M. 8/2/2013

Piano di Gestione adottato



Documentazione del P.d.G. prodotta successivamente alla sua adozione Documentazione relativa alla procedura V.A.S.



  • Autorità di Bacino pilota del fiume Serchio
  • Via Vittorio Veneto, 1 - 55100 Lucca (LU)
  • Telefono: 0583.462241 0583.952355
  • C.F.: 93014950500 - PEC: bacinoserchio@postacert.toscana.it