Attenzione: il sito web istituzionale é l'Autorità di bacino distrettuale dell'Appennino Settentrionale

Nuove osservazioni sulle modifiche da apportare al "Progetto di Piano di bacino, Stralcio Assetto Idrogeologico del fiume Serchio (P.A.I.), 1° Aggiornamento"

Nel rispetto dell’art. 1 della legge 241/1990 s.m.i., a seguito della seduta del 16/02/2012 del Comitato Tecnico di questa Autorità di bacino e del decreto del Segretario Generale n. 1111 del 21/03/2012 sono aperte le osservazioni sulle modifiche da apportare al Progetto di Piano di bacino, Stralcio Assetto Idrogeologico del fiume Serchio (P.A.I.), 1° Aggiornamento (già adottato con relative misure di salvaguardia con delibera del Comitato Istituzionale n. 168 del 21 dicembre 2010), ai fini della successiva adozione del Piano di bacino da parte del Comitato Istituzionale.

Tutta la documentazione costituente le modifiche al Progetto di Piano di bacino adottato è pubblicata nel menù contestuale a fianco e può essere consultata presso i seguenti enti:

  • Autorità di bacino del fiume Serchio, Via Vittorio Veneto, 1, Lucca, ufficio SIT (3° piano), nel seguente orario: Martedì dalle ore 15.00 alle ore 17.00 e Giovedì dalle ore 9.00 alle ore 13.00;
  • Regione Toscana - Ufficio Relazioni con il Pubblico della Giunta Regionale, Palazzo A, via di Novoli, 26, Firenze;
  • Provincia di Lucca - Ufficio Relazioni con il Pubblico, Palazzo Ducale, Piazza Napoleone, 55100, Lucca;
  • Provincia di Pisa - Ufficio Relazioni con il Pubblico, Piazza Vittorio Emanuele II, 14, Pisa;
  • Provincia di Pistoia - Ufficio Relazioni con il Pubblico, via Cavour, 2, Pistoia.

Ai sensi degli artt. 9 e 10 della L. 241/90 smi, entro 30 (trenta) giorni dal 28 marzo 2012, data di pubblicazione della presente notizia sulla Gazzetta Ufficiale n° 74/2012 e sul BURT n° 13/2012, chiunque avrà facoltà di intervenire nel procedimento amministrativo, presentando osservazioni scritte all’Autorità di bacino del fiume Serchio, Via Vittorio Veneto, 1, 55100, Lucca, ovvero tramite fax (0583/471441) o e-mail (all’indirizzo: segreteria@bacinoserchio.it o all’indirizzo di posta certificata: bacinoserchio@postacert.toscana.it ).

Proposte di modifica al "Progetto di Piano di bacino, Stralcio Assetto Idrogeologico del fiume Serchio (P.A.I.), 1° aggiornamento"

Il “Piano di bacino, stralcio per l’Assetto Idrogeologico del fiume Serchio (PAI), 1° Aggiornamento” è stato adottato, quale progetto di Piano, dal Comitato Istituzionale nella seduta del 21 dicembre 2010 con delibera n. 168. Con notizia di avvenuta adozione, pubblicata su Gazzetta Ufficiale e BURT, è stata aperta la fase della partecipazione pubblica, in base alla quale sono pervenute a questa Autorità circa 80 osservazioni, da soggetti pubblici e privati, inerenti cartografia e norme di piano.
Fra questi, in particolare, alcuni dei comuni della parte terminale del bacino hanno prodotto approfondimenti conoscitivi idraulici (propagazione della piena mediante modellazione bidimensionale), in seguito ai quali l’Autorità di bacino ha analogamente dettagliato lo stato delle conoscenze sul territorio dei comuni contermini, al fine di ottenere uno scenario omogeneo della pericolosità idraulica nel basso corso del Serchio.
Inoltre sono stati precisati origine e caratteri dei fenomeni alluvionali in territori caratterizzati da importanti dinamiche d’alveo e di trasporto solido, che hanno originato una diversa classificazione della pericolosità idraulica in tali ambiti.
Infine, in occasione di incontri tecnici avvenuti nei mesi di settembre-ottobre 2011 tra i referenti dell’Autorità di bacino, della Regione Toscana e i rappresentati dei Comuni, sono state proposte correzioni alle disposizioni normative.
Le modifiche da apportare al Piano in conseguenza delle osservazioni e del tavolo di concertazione appena ricordati non cambiano sostanzialmente i contenuti e gli obiettivi del Progetto di Piano adottato, ma comunque delineano un Piano diverso, per numerose zone del bacino, da quello adottato nel 2010. Il Comitato Tecnico, nella seduta del 16 febbraio 2012, ha pertanto ritenuto opportuno dare nuova pubblicità all’azione in corso, per consentire ampia partecipazione pubblica e scambio di informazioni con gli enti locali e i soggetti privati circa le determinazioni che il piano assumerà. Mediante pubblicazione di apposita notizia su Gazzetta Ufficiale e Bollettino Ufficiale della Regione Toscana in data 28 marzo 2012 si è aperta pertanto una nuova fase di partecipazione pubblica, della durata di 30 giorni, al fine di consentire la presentazione, da parte di chiunque abbia interesse, di ulteriori osservazioni sulle modifiche che si intendono apportare al Piano.
Ciò nell’ambito del procedimento già avviato, e quindi ferma restando l’adozione del Progetto di Piano avvenuta nel 2010 con le relative misure di salvaguardia.

  • Autorità di Bacino pilota del fiume Serchio
  • Via Vittorio Veneto, 1 - 55100 Lucca (LU)
  • Telefono: 0583.462241 0583.952355
  • C.F.: 93014950500 - PEC: bacinoserchio@postacert.toscana.it